16 Set

Tra i tanti tipi di massaggio ve n’è uno cui occorre prestare particolare attenzione che è il linfodrenaggio.

Il massaggio linfodrenante è ritenuto molto efficace in caso di edemi e ristagni di liquidi interstiziali spesso dovuti anche a interventi chirurgici di liposuzione, dove si andrà ad intervenire con le mani e le dita attraverso movimenti delicati per non arrecare danno ai capillari.

I movimenti tipici sono per lo più di spinta circolare, rotatori ed a pompaggio.

La particolare delicatezza di tale massaggio risiede nel fatto che, prima di iniziare il trattamento, è assolutamente necessario conoscere il meccanismo del circolo linfatico generale nonché predisporre preventivamente tutte le vie di deflusso nel medesimo sistema linfatico (i c.d. canali di scolo).

Di contro però c’è anche da segnalare, oltre alla funzione terapeutica, un grande effetto antistress di tale massaggio, andando a sollecitare il sistema nervoso parasimpatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.